Arzachena piage Roberto, il campione di vela

roberto

I funerali si terranno domani alle 15 nella chiesa di Santa Maria della Neve.

Aveva una grandissima passione per il mare e la vela Roberto Puddu, il giovane di 20 anni deceduto sabato nell’incidente avvenuto tra Cannigione e Arzachena. Aveva studiato al Nautico e fin da piccolo si era iscritto al Club Nautico Arzachena.

Il presidente del Club, Pier Sesto Demuro, lo ricorda come un bravo ragazzo e un ottimo velista. Le soddisfazioni arrivarono anche a livello regionale sotto l’ala protettrice dello Yacht Club Cannigione che sulla sua pagina Facebook lo ricorda con parole toccanti: “Quel tuo sorriso unico, quel cuore grande, dolce…quelle tue parole e gesta sempre perfette per ognuno di noi…tutto resterà in noi, e tu non ci lascerai mai”.

Il sindaco di Arzachena, Roberto Ragnedda si è recato ieri dalla famiglia, portando ai genitori il sentimento di cordoglio dell’intera comunità. I funerali si terranno domani alle 15 nella chiesa di Santa Maria della Neve. Per l’occasione gli iscritti al Club Nautico Arzachena parteciperanno alla messa indossando la divisa che fu anche di Roberto.

(Visited 2.133 times, 1 visits today)