Abbanoa investe 1 milione di euro per le reti idriche e fognarie della Gallura

In corso la sostituzione di 3 chilometri e mezzo di condotte.

Cinque cantieri ultimati, sei in corso e sei da avviare entro la fine dell’anno: ammontano a quasi un milione di euro gli investimenti in corso nell’ultimo trimestre nei lavori di manutenzione straordinaria delle reti idriche e fognarie portati avanti da Abbanoa in diversi centri della Gallura. Gli interventi riguardano la sostituzione integrale di circa tre chilometri e mezzo di condotte. I punti dove intervenire sono stati individuati a seguito di uno studio dettagliato sulle condizioni di criticità delle reti con maggiore attenzione ai tratti che negli ultimi anni sono stati soggetti a diverse rotture tanto da richiedere numerosi interventi di riparazione.

Nella città di Olbia sono stati avviati ad agosto e già terminati cinque cantieri. Per quanto riguarda le reti idriche sono stati sostituiti 54 metri di condotte in via Venezia Tridentina, 310 metri  in via Vincenzo Piro, 200 metri tra via dell’Alloro e via Mandarino. Sulle fognature i tecnici di Abbanoa sono interventi in via Fancelli con la sostituzione integrale di 150 metri e a San Pantaleo (80 metri). Sono in fase di completamento gli interventi sulle reti fognarie in via Como (291 metri) e in via Vivaldi (100 metri) mentre nelle prossime settimane saranno avviati gli interventi in via Tibaldi dove sarà sostituito più di mezzo chilometro di rete idrica. Ogni intervento comporta non solo la realizzazione di nuove condotte, ma anche il rifacimento integrale degli allacci idrici e degli scarichi fognarie delle utenze servite nelle singole vie.

A Tempio, centro già interessato da numerosi interventi che rivoluzioneranno l’approvvigionamento idrico della città, saranno avviati in questi giorni i lavori di rifacimento delle rete idriche in via Pintor (225 metri) e tra le vie Nuchis e Canonico Pes (120 metri). Ad Arzachena lavori in corso nelle reti idriche delle vie della Cerbiatta (130 metri) e Goletta (113 metri) mentre a breve inizieranno gli interventi in via li Casi Bianchi.

Cantieri aperti anche a Santa Teresa, con il rifacimento di 240 metri di reti idriche in via Capo Testa e a Luras dove gli interventi riguardano piazza Verdi, via Carducci e via Saffi per complessivi 290 metri di reti idriche. Entro la fine dell’anno Abbanoa avviare nuovi lavori anche a La Maddalena (200 metri di nuove reti idriche in via Regione Mongiardino) e a Luogosanto (100 metri in via San Trano).

Note sull'Autore

Matteo Cunegatti
Matteo Cunegatti