Allarme vittime della strada, nel nord della Sardegna incidenti mortali in aumento

Lo dicono i dati in possesso della polizia municipale di Sassari.

A Sassari e nel nord della Sardegna è allarme vittime della strada. Secondo i dati della polizia municipale e dell’Aci, infatti, gli incidenti mortali sulle strade del nord ovest Sardegna sono cresciuti dell’83% tra il 2015 e 2016 e del 45% nel corso del 2017.

Non solo: nella provincia di Sassari l’indice di mortalità è del 2,53, maggiore del 35% rispetto alla media nazionale dell’1,87. I numeri sono stati illustrati nel corso del convegno “Analisi dell’incidentatalità nel territorio di Sassari”, organizzato dal comando della Polizia locale, che ha visto come relatori il direttore regionale della Motorizzazione civile, Marco Pes.

Quanto alle cause degli incidenti, nel 16,38% la colpa è attribuibile all’alta velocità, nel 16,25% alla distrazione al volante, sempre più spesso dovuta all’uso dei telefonini mentre si guida. Nel 6% dei casi gli incidenti sono causati da guidatori ubriachi o sotto l’effetto di droghe.

(Visited 62 times, 1 visits today)

Note sull'Autore