Una tra le più suggestive e sacre manifestazioni della Sardegna: la Sagra del Redentore a Nuoro

Il Redentore rappresenta, infatti, una tra le più suggestive e sacre manifestazioni della Sardegna.

La sagra del Redentore è una festa tradizionale di Nuoro che viene celebrata l’ultima domenica di agosto, tra la città e la sua montagna, il monte Ortobene. Viene celebrata, oltre che con manifestazioni religiose, con un grande spettacolo di folklore.

La prima edizione venne fatta per celebrare l’inizio del XX secolo dell’era cristiana, fu innalzata sulla vetta del Monte Ortobene una grande statua bronzea raffigurante il Redentore, divenuta poi meta di un suggestivo pellegrinaggio.

La suggestione della festa viene accresciuta dalla sfilata dei costumi sardi: sono, infatti, numerosi i gruppi folkloristici che partecipano alla rassegna.

Il corteo parte dalla città alle prime luci dell’alba, procede con ritmo lento e composto, cadenzato dalle severe note di inni liturgici e percorrendo sentieri tracciati nel folto dei boschi raggiunge la cima del monte.

Programma Sagra del Redentore:

27 Agosto

10:00 – Sfilata dei Costumi Tradizionali della Sardegna – Percorso: Viale del Lavoro, Via Lamarmora, C.so Garibaldi, Piazza Mazzini, Via Mons. Bua, Piazza S.Maria della Neve
12:00 – Sfilata dei Cavalieri in Costume Tradizionale provenienti da tutta la Sardegna con la rappresentanza dell’Arma dei Carabinieri – Percorso: Via S. Barbara, Viale del Lavoro, Piazza Berlinguer, Corso Garibaldi parte alta (termine)
19:00 – Festival Regionale del Folklore – Stadio Frogheri

29 Agosto

06:00 – Pellegrinaggio Religioso dalla Cattedrale al Monte Ortobene
11:00 – Messa Solenne cantata dai Cori Nuoresi, Parco Monte Ortobene
12:00 – Processione lungo l’anello del Parco Monte Ortobene

 

Per maggiori informazioni

Sito Sagra del Redentore – Sito del Comune di Nuoro

(Visited 93 times, 1 visits today)

Note sull'Autore