Acqua nuovamente potabile a Golfo Aranci, revocato il divieto

Revocata l’ordinanza di non potabilità.

Acqua nuovamente potabile a Golfo Aranci, i referti dei campionamenti confermano il rispetto dei parametri dell’acqua distribuita in rete. La Assl di Olbia ha notificato i risultati dei campionamenti effettuati in via Lodi (quale punto rappresentativo dell’intera rete) comunicando al Comune la possibilità di revoca dei  provvedimenti di restrizione d’uso. Il sindaco oggi ha revocato l’ordinanza di non potabilità.

Ogni giorno vengono eseguiti fino a 50 controlli a campione. I controlli interessano l’intera filiera del processo: verificano la qualità della materia prima, dello stato della potabilizzazione e delle proprietà chimiche e batteriologiche del prodotto in distribuzione, il tutto per garantire la massima sicurezza a ciascuno di noi.

Un aspetto che merita ancora più attenzione se si  considera che la Sardegna, a differenza delle altre regioni d’Italia, preleva l’acqua grezza per l’85% da invasi artificiali che spesso non offrono una buona qualità. Acqua grezza che necessita di  trattamenti di potabilizzazione più delicati rispetto a quanto avviene in altre parti del Paese: a questo servono i 45 potabilizzatori presenti in Sardegna, vere fabbriche dell’acqua potabile.

(Visited 52 times, 1 visits today)

Note sull'Autore