Concorso per la Natività, Golfo Aranci premia gli artisti

A vincere l’opera di Antonello & Alessio Villa di Sarule. 

L’iniziativa sostenuta dall’amministrazione comunale in collaborazione con la CNA Gallura e la CNA Artistico e Tradizionale della Sardegna con lo scopo di promuovere e avvicinare la cittadinanza e i visitatori al patrimonio produttivo, alle competenze e abilità dell’imprenditoria artigiana sarda ha riscontrato un grande successo di partecipazione. “Così come nelle intenzioni, – dichiara il Sindaco Fasolino – gli artigiani sono stati i veri protagonisti del concorso sulla natività, sfruttando le proprie abilità artistiche e le tecniche di lavorazione dei diversi materiali hanno forgiato opere bellissime e ricche di significato”.

La giuria ha avuto infatti non poche difficoltà nel fare una selezione per aggiudicare il primo premio e alla fine ha avuto la meglio l’opera di Antonello & Alessio Villa di Sarule (AV Metal) con la loro natività in ferro.

Gli organizzatori ci tengono a precisare come, in un concorso come questo in cui l’artigianato diventa arte, è difficilissimo giudicare le opere in quanto le abilità degli artigiani che si sono proposti e l’utilizzo di una moltitudine di materiali congiuntamente all’originalità delle opere ha reso veramente complicato formulare il giudizio finale. “Ringraziamo Il Sindaco Fasolino e Don Mirco Barone per aver dato spazio all’artigianato – dichiarano dalla CNA – e rivolgiamo un particolare ringraziamento all’artista Nicola Filia per il coordinamento e alla Professoressa Alessandra Cossu dell’Istituto d’arte De Andre per il suo contributo scientifico. Siamo soddisfatti che i nostri talenti sardi abbiano avuto quest’opportunità, nella speranza che sia la prima di tante altre”.

(Visited 62 times, 1 visits today)

Note sull'Autore