Golfo Aranci, il Tar promuove il Piano urbanistico

I Tar sui campi da golf e centro storico.

Quanto contenuto nelle motivazioni della sentenza del Tar Sardegna sono motivo di grande soddisfazione
per l’amministrazione comunale di Golfo Aranci, guidata dal sindaco Giuseppe Fasolino. “I giudici del tribunale amministrativo regionale – dichiara Fasolino – non solo hanno fatto salvo l’impianto generale del Piano urbanistico comunale (puc), ma hanno anche lasciate invariate le scelte dell’amministrazione su campi da golf e zone artigianali, zone agricole e del centro storico.

La sentenza infatti riconosce la piena autonomia del comune nelle scelte urbanistiche, richiedendo esclusivamente all’amministrazione di giustificare e adeguare le previsioni di crescita demografica e turistica dei prossimi anni nelle zone di espansione residenziale, ma soprattutto disconosce la richiesta della Regione circa la non coerenza del Puc con il PPR.”

“Il comune – conclude il sindaco Fasolino – riattiverà da subito la procedura su questi aspetti, chiedendo a breve la convocazione di un consiglio comunale e raccogliendo l’invito del Tar, in modo da giungere in poco tempo alla chiusura definitiva della vertenza e consentire finalmente alla nostra comunità di disporre di uno strumento fondamentale per la crescita del paese.”

Soddisfazione giunge anche dal legale incaricato dal comune, Gian Comita Ragnedda, in quanto la Regione aveva richiesto l’annullamento integrale del PUC e tale istanza è stata invece rigettata.

(Visited 113 times, 1 visits today)

Note sull'Autore