Sulle vostre tavole natalizie trionferà il panettone o il pandoro?

Il Natale 2017 torna alla tradizione.

Il panettone e il pandoro trionferanno sulle tavole di tutto il mondo e non solo quelle italiane. E’ quanto emerge dall’Osservatorio Sigep, il salone internazionale del dolciario artigianale alla Fiera di Rimini dal 20 al 24 gennaio 2018, che stima per questo natale una spesa per i dolci natalizi artigianali vicina ai 6 miliardi di euro. I dati riportati dal quotidiano La Repubblica fanno emergere che ci sono prodotti che sono legati alla nostra storia, alla nostra memoria, prodotti che vanno oltre il valore del cibo stesso. Il panettone non passerà mai di moda, tanto meno il pandoro. Si possono creare dolci incredibilmente buoni rinnovando la tradizione, ma senza stravolgerla. Ma in questo periodo nasce sempre una sfida in famiglia panettone o pandoro? Le differenze dei due dolci natalizi sono le classiche: la forma, il panettone ha forma di cono rotondo, il pandoro con sezione a stella; la crosta, presente nel panettone e non nel pandoro; l’impasto, il panettone contiene uvetta e scorze di agrumi canditi, il pandoro invece aromi di vaniglia o vanillina e si cosparge di zucchero a velo. Una sfida tutta italiana che va avanti da secoli. Chi vincerà per voi in questo 2017? 

Ricordiamo che la Sardegna vanta di un grande riconoscimento come miglior panettone artigianale di Sardegna e il nono in tutta Italia, quello prodotto a Macomer.

Per la ricetta e le informazioni su questo importante riconoscimento consultate il link:

http://www.galluraoggi.it/gusto/panettone-sardegna-nono-concorso-mastropanettone-ricetta-31-ottobre-2017/

Note sull'Autore