Cesare Barabino, un anno da record: dopo aver vinto l’europeo e il mondiale diventa anche campione italiano

L’olbiese centra il tris, prima di lui mai nessun velista sardo aveva vinto i tre campionati nello stesso anno.

L’atleta dello Yacht Club Olbia, Cesare Barabino, ha vinto il Campionato Italiano Laser completando così un anno straordinario in cui è riuscito a mettere a segno una impresa mai realizzata da nessun velista sardo, vincere nello stesso anno i Campionati Mondiali, Europei e Italiani under 16 di vela.

In aprile in Spagna vince il titolo Europeo, tre mesi dopo in Belgio l’appuntamento più importante del 2017, il Campionato Mondiale, 235 atleti selezionati da 45 nazioni. L’atleta olbiese domina il campionato e vince con 24 punti di vantaggio sul tedesco Hoffmann. A Crotone l’ultimo campionato importante del 2017, quello che assegna il titolo Italiano, Cesare Barabino lo ha già vinto nel 2016. L’obiettivo è chiudere in bellezza una stagione eccezionale, lo aveva anche preannunciato in occasione della presentazione della squadra dell’Olbia Calcio in cui ha avuto l’onore di essere “padrino”, così è stato.

Otto le regate disputate con i risultati parziali di 1-1-(9)-1-1-2-1-1, Cesare vince nettamente il titolo Italiano con 14 punti di margine sul secondo. Questi risultati si raggiungono grazie anche all’appoggio di uno staff di supporto al lavoro dell’allenatore Marco Barabino, si ringrazia William Careddu, personal trainer, Dora Dongu, fisioterapista, Eleonora Palombo chinesiologa e la GUL per l’abbigliamento tecnico.

Note sull'Autore

Matteo Cunegatti
Matteo Cunegatti