Olbia-Sassari, tutto fermo sulle strade complanari: i residenti tornano a farsi sentire

stradaLavori in corso

I lavori avrebbero dovuto iniziare in autunno.

Sulle strade complanari della Olbia-Sassari è tutto fermo. Non si lavora, niente ruspe in azione. Eppure i lavori avrebbero dovuto partire in autunno. Invece niente. Al punto che i residenti della zona, riuniti in un comitato, sono tornati a farsi sentire.

Si tratta di un gruppo di cittadini, circa 400, che abitano nelle località di Sa Corroncedda, Lattalai e Su Trambuccone. E che ogni giorno devono farsi largo tra strade sterrate e buche in attesa dei previsti lavori per le complanari: una ventina di chilometri, compreso il ponte sul fiume Enas, per una spesa di 10 milioni di euro.