Pensionato con 5 chili di cocaina nell’auto, per il giudice resta in carcere

Era stato arrestato sabato al porto di Olbia, proveniente da Genova.

Rimane in carcere R.A., il pensionato 68enne arrestato sabato scorso al porto di Olbia, appena sbarcato dalla nave proveniente da Genova, e trovato con oltre 5 chili di cocaina nascosti nell’auto. Lo ha decido il gip del tribunale di Tempio, che ha così convalidato l’arresto.

L’uomo, imprenditore di origini sarde residente in Lombardia, pensionato, era finito nei guai subito dopo l’attracco della nave a Olbia. I carabinieri della compagnia di Carbonia e della radiomobile di Olbia avevano trovato nella sua auto, una Opel Corsa, nascosto nel vano della ruota di scorta, un pacco con 5 chili e mezzo di cocaina purissima, per un valore di circa 700mila euro. Vistosi scoperto, il pensionato ha detto di non aver mai conosciuto il contenuto del pacco. Per lui si sono però aperte le porte del carcere.

(Visited 111 times, 1 visits today)

Note sull'Autore