Il Comune di Palau acquista tutto Palazzo Fresi: salva la biblioteca e l’ufficio turistico

Sarà esercitato il diritto di prelazione sull’immobile.

Il Comune di Palau eserciterà il diritto di prelazione sulla vendita dell’ultima porzione di Palazzo Fresi. Il commissario straordinario, Mario Carta, d’intesa e su proposta dei responsabili comunali coinvolti, ha, infatti, valutato positivamente l’utilità pubblica e l’arricchimento che l’operazione di acquisto porterà all’amministrazione e ai suoi cittadini.

L’immobile, di cui il Comune è già proprietario per oltre due terzi, è attualmente sede della biblioteca comunale, dell’ufficio turismo e del Centro di aggregazione per anziani. All’atto di acquisto del palazzo era, tuttavia, restata nella disponibilità degli originali proprietari, gli eredi Fresi, la pregiata porzione dell’edificio con vista sulla centrale via Nazionale.

L’acquisizione servirà, tra l’altro, ad accrescere gli spazi degli uffici che, riqualificati funzionalmente, saranno utili alle esigenze della biblioteca comunale e dell’ufficio turismo. Inoltre, garantirà una migliore valorizzazione di un bene di innegabile rilevanza storica ed identitaria per la comunità palaese. Il Comune acquisterà l’immobile al prezzo di 140mila euro.

(Visited 114 times, 1 visits today)

Note sull'Autore