Palau, figli contesi tra padre e madre: lei li porta in Polonia, lui li rivuole

tribunale

Da tre anni i bambini sarebbero illegittimamente fuori dall’Italia.

A Palau tiene banco la vicenda che vede involontari protagonisti due bambini di 3 e 4 anni, contesi tra il padre e la madre. Una vicenda che si trascina da anni, tra affidi e sentenze. Ma andiamo con ordine. Da tre anni il padre naturale dei bimbi, G.V., non avrebbe notizie dei figli, che sarebbero stati portati in Polonia dalla madre, J.J., nonostante a seguito della sentenza di separazione giudiziaria il tribunale di Tempio gli avesse affidato in via esclusiva i due minori.

Ieri l’ennesimo capitolo. Al giudice monocratico del tribunale di Tempio i difensori dell’uomo hanno presentato richiesta di misura cautelare nei confronti della donna, con l’obiettivo di riportare i bambini in Italia. Anche alla luce della sentenza che affida proprio al padre la custodia dei due bimbi.

(Visited 459 times, 1 visits today)

Note sull'Autore