Palau, niente election day: il 4 marzo non si voterà per il Comune

Lo ha confermato il commissario straordinario Mario Carta.

A Palau non ci sarà l’election day. In altre parole, il 4 marzo si volerà solo per le politiche, e non per le amministrative. Tramonta quindi l’idea di accorpare in un solo giorno le due votazioni, come ha ammesso anche lo stesso commissario straordinario Mario Carta.

Il quale quindi rimarrà in sella anche dopo il 4 marzo. In attesa di un voto amministrativo che avrà il compito di ridare un sindaco a Palau, dopo che la scorsa primavera l’unica lista in campo “Riparti Palau”, aveva portato alle urne solo 1442 elettori sui 3635 aventi diritto, ovvero il 39,68%. E proprio il mancato raggiungimento del quorum del 50% più uno ha determinato l’arrivo del commissario straordinario.

(Visited 565 times, 1 visits today)

Note sull'Autore