Palau, i ragazzi chiedono l’oratorio per il cenone di capodanno: il parroco dice di no

I giovani creano un Comitato per protestare contro la decisione del don.

Volevano fare il cenone di capodanno nei locali dell’oratorio, ma il parroco ha detto no. E’ successo a Palau, dove un gruppo di ragazzi dai 16 ai 20 anni avevano proposto di organizzare la serata di fine anno all’oratorio. Ma sia il presidente del Comitato di gestione dell’oratorio sia il parroco hanno negato loro la possibilità di usare il locale.

Il motivo sarebbe da ricercare in alcuni episodi spiacevoli accaduti in passato, quando gli stessi locali erano stati “maltrattati” dopo serate simili. Ma le rassicurazioni dei ragazzi non sono bastate, e nemmeno la loro proposta di versare una caparra per eventuali danni. Il no è stato irremovibile. Al punto che gli stessi giovani hanno deciso di creare un Comitato per far sentire la loro voce. E per protestare contro le porte chiuse dell’oratorio.

(Visited 398 times, 1 visits today)

Note sull'Autore