Pugilato, la festa della Palestra Martellini a Biancamaria Tessari

Festeggiata la campionessa europea Biancamaria Tessari.

Grande emozione domenica pomeriggio nei locali della Palestra Martellini per la festa in onore della neo campionessa europea Youth 54 k. Biancamaria Tessari, splendida portacolori della società pugilistica olbiese dei maestri Egidio Pellegrino e Stefano Contini (nella foto un momento della serata). Un ricco buffet ha accolto i numerosi invitati che si sono complimentati con l’atleta olbiese per un risultato di grandissimo spessore che riporta una corona europea ad Olbia dopo quella storica di Simone Maludrottu, ovviamente presente e orgoglioso delle performance di una ragazza dalla enormi potenzialità.

Biancamaria Tessari si è rituffata negli impegni scolastici interrotti per portare a termine il suo capolavoro. “Dovevo recuperare, ma ce l’ho fatta“. Una forza di volontà incredibile alla base di una vittoria dai contenuti umani elevatissimi, con la Tessari che ha recuperato da due infortuni al gomito riuscendo a proiettarsi sul più alto gradino continentale. Sabato prossimo di nuovo ad Assisi per uno stage con la Nazionale. “Sarà una settimana molto impegnativa”. Il prossimo appuntamento in calendario è da brividi: i Campionati del Mondo in programma a Budapest ad Agosto. Quali saranno le avversarie più temibili? “Senza dubbio le indiane. Hanno un atteggiamento e un’aggressività fuori dal comune. Molto buono anche il livello delle statunitensi”.

Una chiacchierata con i genitori di Biancamaria fa trasparire la fonte dei valori che la campionessa esprime sul ring: “Lei sa che deve innanzitutto studiare coltivando al contempo questa passione che è anche la nostra passione. Senza pressioni o forzature. Ha una costanza che ci rende felici al di là del grande successo conseguito”. La palestra colma di amici, simpatizzanti e colleghi pugili. Il Maestro Egidio Pellegrino che si commuove: “Se lo merita. Era giusto festeggiare nella maniera migliore. Adesso i nostri atleti hanno un punto di riferimento a cui ispirarsi. Per la nostra realtà è importantissimo”. Un ambiente sano dove regna il rispetto e la disciplina. La “nobile arte” che ha eletto una sua nuova regina: Biancamaria Tessari.

(Visited 115 times, 1 visits today)

Note sull'Autore