Dal Dilbar al Nord i mega yacht tornano a solcare il mare della Costa Smeralda

Gli yacht in Costa Smeralda.

Incontro spettacolare tra due yacht nelle acque di Porto Cervo. Il Dilbar e il Nord si sono incrociati ieri in Costa Smeralda e sono stati immortalati dai titolari dell’hotel Luci di La Muntagna.

Il Dilbar del magnate russo.

La presenza del Dilbar non è certo una novità visto che è rimasto nelle acque galluresi anche durante l’inverno. Largo 23 metri e lungo 156, è lo yacht più grande del mondo. Di proprietà del magnate russo Alisher Usmanov, secondo la classifica della rivista Forbes è il 67° uomo più ricco al mondo, con un patrimonio personale di 14 miliardi di dollari.

La presenza del Nord.

Ma la novità è rappresentata dalla presenza del Nord. Si tratta di una nave lunga 142 metri, su cui possono pernottare fino a 36 ospiti, in 20 cabine. E presenta 2 piste di atterraggio per elicotteri e ben 5 ponti. Di proprietà dell’Opus Enterprises Ltd, ha un costo annuale, per il noleggio, di circa 50 milioni di dollari.

Ossigeno per l’economia.

Con il ritorno degli yacht in Costa Smeralda, si avvia ufficialmente la stagione turistica partita non certo sotto i migliori auspici, ma nella speranza di fornire una boccata di ossigeno all’economia locale.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura