Al Museo archeologico di Olbia il planetario per celebrare lo sbarco sulla Luna

L’inaugurazione lunedì 13 gennaio.

In occasione dei cinquant’anni dallo sbarco dell’uomo sulla Luna, anniversario celebrato lo scorso luglio in tutto il mondo, all’interno del museo archeologico è stato allestito un planetario che darà la possibilità a tutti di compiere un affascinante viaggio tra stelle, satelliti e pianeti.

Il progetto dell’assessorato comunale alla Pubblica istruzione, e gestito dall’associazione culturale Sas Janas, sarà inaugurato lunedì 13 gennaio. Fino al 21 gennaio bambini e adulti potranno prendere parte alle numerose attività promosse con l’obiettivo di far conoscere lo spazio e le sue infinite curiosità. Sarà innanzitutto proiettato un documentario sullo sbarco sulla Luna, avvenuto nell’estate del 1969. I visitatori potranno così ripercorrere le tappe fondamentali del viaggio spaziale e della passeggiata lunare compiuta cinquant’anni fa dagli astronauti americani Neil Armstrong e Buzz Aldrin sul suolo dell’unico satellite naturale del pianeta Terra. Tra le altre cose, sarà possibile indossare una tuta spaziale e scoprire come varia il proprio peso corporeo nei diversi pianeti del sistema solare.

“Abbiamo voluto fortemente questo interessante evento perché vogliamo che i nostri bimbi e tutti i visitatori, attraverso questo percorso, si appassionino al cosmo e all’astronomia” spiega Sabrina Serra, assessora comunale alla Pubblica istruzione.

Dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12, l’ingresso al planetario sarà riservato, su prenotazione, ai bambini delle scuole. Dalle 16 alle 19, invece, l’apertura al pubblico. Il sabato e la domenica il planetario aprirà per tutti dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 348.3010331 oppure inviare una mail all’indirizzo sasjanasolbia@gmail.com.

(Visited 2.143 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!