Musica e spettacoli, tutti gli appuntamenti dell’estate di Santa Teresa Gallura

Gli eventi estivi di Santa Teresa Gallura.

È un’estate di musica, colori, cultura, arte e letteratura quella che il Comune di Santa Teresa Gallura non ha voluto far mancare a cittadini e turisti. Prosegue, infatti, il ricco cartellone di eventi iniziati a luglio e che stanno portando nei suggestivi e unici scenari della città affacciata sul mare, spettacoli, buon cibo, cultura e intrattenimento che proseguiranno per tutti i prossimi mesi sino a settembre. Previsto un ricco cartellone di appuntamenti tra gli spettacoli di Jacopo Cullin e Beppe Dettori, gli incontri con Beppe Severgnini, Emiliano Deiana e le rassegne letterarie. Per tutta l’estate grandi eventi che culmineranno con la Festa della Bandiera Blu e i confermatissimi appuntamenti con Baskers Festival, Life After Oil e Silent Sardina festival.

T“Durante il primo consiglio comunale dopo il lockdown avevamo annunciato il taglio delle risorse dedicate allo spettacolo e alla cultura (da 350 mila euro a 50 mila) ma grazie anche alla disponibilità di artisti e organizzatori, che spesso hanno rinunciato al proprio compenso, abbiamo potuto programmare alcuni importanti eventi culturali e di intrattenimento – sottolinea l’assessore del Turismo, Stefania Taras – l’offerta culturale è rivolta a diversi target, dai bambini agli adulti passando per i giovani, senza rinunciare alla qualità artistica”.

GLI APPUNTAMENTI

CULLIN E CEDAC. Imperdibili gli eventi organizzati dal teatro Cedac che porta in scena a Santa Teresa due importanti appuntamenti. Venerdì 31 luglio arriva lo spettacolo “È inutile a dire!“ con Jacopo Cullin. La serata si aprirà alle ore 21 al parcheggio del teatro “Nelson Mandela”. Il 6 agosto sempre Cedac presenta al teatro Mandela la “Grande Suite Classique Verdiana” del Balletto di Siena. Gli spettacoli sono a pagamento.

BEPPE SEVERGNINI. Il 9, 10 e 11 agosto sarà la volta di “Tre pezzi facili”, appuntamento gratuito al belvedere di Santa Teresa (per prenotazioni: segreteria@sardegnateatro.it), organizzato da Sardegna Teatro e Mismaonda, che vedrà esibirsi Luigi Tontoranelli (9 agosto ore 21.30) con il concerto “Piacere, Chet Baker!”, serata per raccontare il grande mito del jazz. Il giorno dopo attraverso racconti, poesie e canzoni, Beppe Severgnini e Carlo Fava provano a guardare oltre questa stranissima primavera e la pandemia. Terzo appuntamento con Enrico Bonavera e “Arlecchin dell’Onda”. In scena la tradizione della Commedia dell’Arte vede le maschere partecipare a molte differenti storie e avventure, in tanti diversi canovacci.

FESTA BANDIERA BLU. Altro evento imperdibile sarà domenica 2 agosto. Per tutta la giornata grande festa per: Un Mare d’amare – la festa della bandiera blu, organizzata dall’associazione ‘Mediterrarte’. L’appuntamento si svolgerà in tre delle quattro spiagge bandiera blu (Zia Columba, Santa Reparata e Rena Bianca) per concludersi con la presentazione dell’Area Marina Protetta e di un concerto proprio a Rena Bianca. L’appuntamento si propone come un’opportunità per promuovere e diffondere la cultura del rispetto ambientale dai grandi ai più piccoli. Una giornata dedicata allo sport, attività culturali, musica e tanto divertimento. Un’occasione unica per festeggiare l’importante riconoscimento della Bandiera Blu che ancora una volta premia Santa Teresa e le sue spiagge, per il grande impegno profuso da amministrazione e comunità locale per la tutela dell’ambiente e il territorio.

ALTRI APPUNTAMENTI. Ma gli appuntamenti che illumineranno le serate di Santa Teresa non finiscono qui. Prosegue la rassegna letteraria P.A.S.S – Produzione artistiche sarde, Santa Teresa Gallura con la presentazione del libro di Emiliano Deiana “La morte si nasconde negli orologi”, al Belvedere, piazza della Libertà (lunedì 27 luglio ore 21.30). Il 25 agosto sarà la volta di Francesco Casula che presenta “Carlo Felice e i tiranni sabaudi”, alle ore 21.30 sempre alla Piazzetta del Sapere in via del Porto. Continuano gli appuntamenti anche con “I Monumenti incontrano la lettura”, evento ideato e organizzato dalla Coop Cooltour Gallura, che dopo gli spettacoli di Flavio Soriga, Renzo Cugis e Vindice Lecis prosegue giovedì 30 luglio con il ‘Concerto al tramonto’ tra arpa, chitarra e voce. In scena Beppe Dettori e Roul Moretti per uno speciale tributo a Maria Carta.

SILENT SARDINIA FESTIVAL. Dal 4 al 7 agosto ritorna il Silent Sardinia Festival a Santa Teresa Gallura, manifestazione che lo scorso anno ha coinvolto migliaia di persone di un pubblico a 360 gradi composto da giovani, famiglie, residenti e non. La particolarità del Festival sta nella modalità di trasmissione dei contenuti sonori che sono fruibili esclusivamente tramite sistema Wireless multicanale. Tutti gli eventi sono gratuiti.

GALLURA BUSKERS. Non può mancare anche quest’anno uno degli appuntamenti cult dell’estate teresina con il Festival Internazionale Artisti di Strada e Circo Contemporaneo. L’appuntamento del Gallura Buskers Festival, giunto all’ottava edizione andrà in scena i 28 – 29 – 30 agosto. L’evento sarà possibile grazie agli sforzi degli organizzatori e degli enti che lo sostengono anche in questa edizione di durata più breve nel rispetto delle prescrizioni del periodo. Anche quest’anno, quindi, gioia e spensieratezza in compagnia per questo importante appuntamento.

LIFE AFTER OIL. A settembre ancora un appuntamento immancabile con la settima edizione di Life After Oil, l’international film festival che si terrà dall’8 al 13 settembre. La rassegna-concorso per opere cinematografiche – documentari, fiction, animazioni, videoarte ideata e diretta dal regista Massimiliano Mazzotta, intende sensibilizzare il pubblico sui temi dell’ecologia, sostenibilità ambientale, creazione di fonti energetiche alternative ai combustibili fossili.

(Visited 4.416 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!