Salvati due turisti teseschi a largo di Capo Testa con la barca in avaria

I soccorsi della guardia costiera di La Maddalena.

Ultimi giorni di intenso lavoro per gli uomini e le donne della capitaneria di porto di La Maddalena nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2017”. Sotto lo stretto e diretto coordinamento da parte della Direzione Marittima di Olbia, i militari isolani hanno condotto un urgente intervento finalizzato alla salvaguardia della vita umana in mare ed alla sicurezza della navigazione.
Nella prima mattinata di venerdì, un’imbarcazione tedesca a vela e motore di 12 metri, in navigazione nelle acque antistanti località Capo Testa del Comune di Santa Teresa Gallura, lanciava un Mayday sul canale di soccorso.
A causa delle particolari avverse condizioni meteomarine con mare molto mosso e raffiche di vento fino a 30 nodi, l’unità, con il motore in avaria e ormai quasi in prossimità degli scogli, veniva recuperata in sicurezza dall’unità deputata al soccorso  e successivamente scortata presso la vicina località La Colba, a ridosso dai forti venti di ponente.

Una volta messa alla fonda l’imbarcazione e scongiurato una potenziale situazione di pericolo per l’ambiente marino e costiero, i due occupanti tedeschi, in buone generali condizioni di salute ma in evidente stato di shock, venivano condotti dalla motovedetta presso il porto di Santa Teresa Gallura.

(Visited 96 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!