Sulle spiagge di Santa Teresa arrivano i vigilantes per garantire la sicurezza

I controlli sulle spiagge di Santa Teresa.

I controlli non sono mai abbastanza se riguardano la salute dei cittadini e dei turisti. Santa Teresa vuole garantire a tutti i fruitori delle spiagge locali i massimi standard di igiene attraverso processi di sanificazione e facendo rispettare le norme per l’attuazione del distanziamento sociale.
La fase tre post Covid prevede, infatti, un dispiegamento di addetti alla sicurezza sui litorali mattimi.

Il sindaco Stefano Pisciottu ha reso noto sarà pubblicato un bando per l’assunzione di soggetti idonei a svolgere tali compiti. “La presenza di questi vigilanti sulle spiagge servirà a dare un aiuto, un consiglio ed un supporto al bagnante. Non avranno il ruolo di sceriffi, in quanto all’occorrenza interverranno le forze dell’ordine per far rispettare le regole”, chiarisce.

Per questo servizio aggiuntivo il Comune ha stanziato circa 100mila euro del budget pro emergenza covid. Questo sarà un servizio in più. L’ente ogni anno a partire da metà giugno provvede già alla pulizia generale dell’arenile, alla rimozione temporanea della posidonia, al monitoraggio giornaliero, al soccorso in mare nelle principali spiagge del paese.

(Visited 1.299 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!