Elezioni regionali, il successo di Pili a Santa Teresa. A Giagoni il record di preferenze

I risultati delle elezioni regionali a San Teresa.

I risultati delle elezioni regionali nel seggio di Santa Teresa di Gallura lasciano poco spazio ad interpretazioni. In ordine ecco il numero dei voti degli schieramenti e dei partiti. Il centrodestra con Christian Solinas presidente ha totalizzato 1009 voti pari al 47,3% delle preferenze. Il centrosinistra di Massimo Zedda 600 per il 28,1%. 

Santa Teresa premia Sardi Liberi con Mauro Pili con 191 voti per il 9%, mentre il Movimento Cinque Stelle con Francesco Desogus 136 pari al 6,4%.  Autodeterminazione con Andrea Murgia ha preso 103 preferenze (4,8%), Partito dei Sardi con Paolo Maninchedda 87 (4,1%). Infine, Comunisti italiani con Mario Lecis 8 voti per il 0,3%.

LEGGI ANCHE I PRIMI IMPEGNI DI GIAGONI IN REGIONE

I candidati che si sfidavano la carica di consigliere regionale erano in tutto otto. Il sindaco Stefano Pisciottu della lista Futuro Comune, Dario Giagoni della Lega, Andrea Ogno e Domenico Casula di Autodeterminazione, Michela Occhioni di Campo progressista Sardegna, Antonio Giagoni del Partito dei Sardi, Giovanni Usai di Sardi Liberi, Antonella Piredda di Sardegna20Venti Tunis.

Il miglior risultato l’ha ottenuto Giagoni, con il 31,65% delle preferenze, seguito dal sindaco Pisciottu che ha guadagnato il 15,12% di voti.

(Visited 2.165 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!