Rifiuti abbandonati sulla strada per Capo Testa, scoperta la prima furbetta

Le indagini delle guardie forestali di Palau.

Dopo mesi di indagini e controlli lungo la strada che da Santa Teresa va a Capo Testa, le guardie forestali di Palau hanno finalmente scoperto chi gettava continuamente rifiuti vicino all’area archeologica di Lu Brandali. La prima persona individuata è una donna del posto che vive in campagna.

Di fronte agli uomini della forestale la signora si è difesa dicendo che non avrebbe avuto tempo per dividere e sistemare i rifiuti nella differenziata. O forse il fatto di risiedere in un posto fuori dal paese dove la raccolta avviene a volte lontano dalle abitazioni, a causa delle strade impraticabili, ha preferito abbandonare periodicamente rifiuti di ogni tipo.

Nel corso delle indagini sono state posizionate delle telecamere dagli stessi forestali e aperti i sacchetti abbandonati per effettuare un identikit basato sulle abitudini dei colpevoli. Purtroppo, il vizio di abbandonare i rifiuti è diffuso non solo tra coloro che si recano a Santa Teresa per vacanza, ma anche tra gli abitanti, che a volte lamentano una organizzazione poco efficiente del servizio di raccolta rifiuti. C’è da pensare piuttosto ad una mancanza di senso civico, quando si sa che plastica, vetro, alluminio, impiegano anche centinaia di anni per essere smaltiti dall’ambiente.

E chi non ha né tempo né pazienza di raccogliere la differenziata negli appositi contenitori, può comunque rivolgersi a una persona di fiducia e delegare un vicino di casa per farsi aiutare. Gettare i rifiuti, magari di notte, sotto la scarpata, o dietro un cespuglio pensando di non essere visti é da persone poco furbe oltre che irresponsabili. Per questi reati scattano sanzioni fino a 600 euro.

Poi se si tratta di rifiuti tossici il conto è molto salato. Si spera questo episodio sia un monito per i prossimi presunti furbetti. Sì perché i controlli saranno più intensi e con l’avvicinarsi della stagione estiva la presenza degli agenti si farà sentire su tutto il territorio.

(Visited 2.946 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!