Tre incendi a Santa Teresa in meno di un’ora. Cresce la paura di un piromane nel paese

Gli incendi spenti nel pomeriggio.

Non si ferma la mano incendiaria che in questa calda estate ha appiccato il fuoco in diversi punti del territorio di Santa Teresa, da Capo Testa fino a spingersi ai confini di Valle dell’Erica. Secondo le prime informazioni ricevute anche quello scoppiato oggi in tre diverse località nel comune di Santa Teresa potrebbe essere doloso. La tecnica usata sarebbe sempre la medesima e cioè innescare l’incendio in due o tre punti nel raggio di qualche chilometro, di sicuro per distogliere l’attenzione e far perdere le tracce su di sé. Questo il sospetto che emerge tra gli abitanti e le forze dell’ordine che non escludono la presenza di un piromene forse addirittura uno del posto.

Qualche settimana fa l’allarme era partito da Capo Testa. Oggi pomeriggio in ben tre posti si sono alzate fiamme e folate di fumo nero. Alla Filetta il fuoco è stato avvistato dopo le 14. Ma è trascorsa più di un’ora dalla chiamata d’emergenza allo spegnimento completo.

Infatti i due elicotteri intervenuti sul posto hanno dovuto svolgere un’azione tempestiva anche a Marazzino e Caresi dove già si erano propagate le fiamme anche per la forza del vento. Sul luogo erano presenti con le camionette guardie forestali e vigili del fuoco.

(Visited 4.922 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!