Decine di sacchi della spazzatura abbandonati in strada: così Valle della luna diventa una discarica

Valle della luna rischia di diventare una discarica.

Chi ama percorrere a piedi sentieri naturalistici e immergersi nella natura incontaminata non sarà certo felice di imbattersi in un mucchio di sacchetti di immondizia stipati uno sopra l’altro ed appesi in bella mostra sui rami degli alberi.
Questo è quello che si può trovare, non di rado, percorrendo il sentiero che conduce a Valle della luna, nel comune di Santa Teresa Gallura. È ben noto che il nome di questo luogo fu coniato da una comunità di hippy negli anni ’60. Tuttora questo posto magico è popolato ancora da persone senza fissa dimora, provenienti un po’ da diversi paesi d’Europa.
I bidoni della raccolta differenziata porta a porta vengono dati, peró, a chi ha una casa regolare ed i cassonetti difficilmente vengono dislocati in queste vie per ovvi motivi di igiene e decoro. Così ai residenti della Valle della luna non resta altro che mettere i rifiuti tutti in un punto e aspettare che qualcuno passi a ritirarli.
Con il risultato che il pattume diventa spesso facile bersaglio di cinghiali o altri animali selvatici e che causa cattivi odori. Un brutto spettacolo per i residenti e i turisti, considerando anche che è una località molto gettonata durante le feste. Come ad esempio a Pasquetta, quando molti ragazzi e ragazze arrivano qui con teli, sacchi da pic nic, chitarre, stereo, per una giornata all’insegna della spensieratezza e del completo relax.
(Visited 811 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!