Sorpreso con oltre 3 chili di marijuana e hashish, arrestato un 30enne

L’operazione della polizia.

Da diversi giorni i falchi della squadra mobile stavano monitorando i movimenti sospetti di G.C. 30enne nato a Cagliari.

L’attività di ieri sera si inserisce nell’ambito dell’intensificazione dei servizi antidroga programmata in sede di comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, lo scorso 13 novembre, come da direttiva impartita dal Ministero dell’Interno, quale iniziativa in materia di sicurezza urbana per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attenzione degli investigatori della polizia di Stato si era concentrata in particolar modo nei pressi della sua abitazione sita in via Berna, ove era stata notata la presenza in svariati orari di persone che si ipotizzava potessero acquistare lo stupefacente.

Nella mattinata di ieri gli agenti della polizia di Stato, dopo aver fermato in strada l’uomo, hanno proceduto ad una immediata perquisizione nel suo appartamento.

L’esito della perquisizione è stato positivo, in quanto sono stati rinvenuti 1,8 chili di marijuana di 1,6 chili di hashish. È stata altresì sequestrata la somma in denaro di 18.125 euro suddivisa in varie banconote, non giustificabile con l’attività lavorativa svolta dall’uomo.

Dopo le formalità il 30enne è stato condotto presso il carcere di Uta.

Condividi l'articolo