Incidente mortale di Cugnana, il turista tedesco ai domiciliari in albergo

Una brusca manovra all’origine dello scontro con la moto.

Dovrà rimanere agli arresti domiciliari in un albergo di Olbia il turista tedesco che ieri era alla guida dell’auto contro cui è finita la moto dell’arzachenese Dimitri Chirollo, perdendo la vita. Lo ha deciso, questa mattina, il gip di Tempio, Alessandro Di Giacomo, convalidando l’arresto effettuato ieri dai carabinieri per il reato di omicidio stradale.

Il turista, di 30 anni, viaggiava, ieri mattina, con la sua auto, noleggiata in Germania, nella provinciale che collega Olbia alla Costa Smeralda, quando all’altezza del camping di Cugnana, avrebbe effettuato una brusca manovra, tagliando la strada alla moto di Chirollo. L’impatto per il centauro è stato inevitabile ed è morto poco dopo l’arrivo dei soccorsi.