Budoni, quattordici accusati di lottizzazione abusiva: tra un mese la sentenza

Il pm ha chiesto la condanna a un anno e 30mila euro di ammenda complessivi.

Si avrà tra circa un mese la sentenza relativa ai casi di lottizzazione abusiva in continuazione nel comune di Budoni. Previste per il prossimo 2 marzo, infatti, le repliche del pm, a cui seguiranno le controrepliche dei difensori e infine la sentenza.

Il caso, lo ricordiamo, riguarda il reato di lottizzazione abusiva continuata del quale, secondo l’accusa, sarebbero colpevoli quattordici cittadini, per la maggior parte residenti a Budoni. Nei confronti dei 14 imputati il pm ha chiesto condanne per un anno e 30mila euro di ammenda complessivi per una delle imputazioni sopravvissute alla prescrizione, ovvero “per avere proseguito quelle opere dopo il sequestro attuato dal pubblico ministero nel 2008”. Quasi tutti gli altri capi di imputazione nel frattempo si erano prescritti.

(Visited 755 times, 1 visits today)

Note sull'Autore