Il grande giorno del Rally Costa Smeralda: la parata dei campioni e le giovani promesse. IL PROGRAMMA

Si comincia oggi pomeriggio dalle 14.30 ad Arzachena.

Ci saranno proprio tutti i grandi del Campionato Italiano Rally Terra, in gara per il Rally in Costa Smeralda Sardegna e del Campionato CCR 2017 impegnati nella 4° Baja Costa Smeralda e tuttii piloti sardi che in questi anni hanno fatto la storia del rallismo su sterrato in Sardegna. Con loro i quattro migliori Drifter impegnati nel 4Mori Drift Show e le scuole del territorio incuriosite dal Drink or Drive. L’organizzazione della Great Event di Carmelo Mereu ha messo in piedi l’ennesimo prodotto di qualità, con la direzione gara di Mauro Zambelli e il supporto di tante professionalità che nel corso degli ultimi 20 anni hanno saputo creare uno staff unico.

I protagonisti del Campionato ci saranno tutti: dal leader della classifica conduttori Andrea Dalmazzini in coppia con Giacomo Ciucci su Ford Fiesta 1600 della scuderia XRace Sport, all’equipaggio formato da Giacomo Costenaro e Kustin Bardini su Peugeot 2018 della scuderia Rally Team. Sono i due equipaggi in gara per la vittoria del Campionato distanziati da pochi punti , saranno agguerriti e determinati sugli sterrati che hanno fatto la storia dei rally in Sardegna e non solo.

Venerdì alle ore 14,30 shakedown e alle ore 17.45 partenza da Piazza Risorgimento nel cuore di Arzachena (OT) e poi le prove speciali: La prugnola da ripetere tre volte ( alle ore 18.04; 20.18; 22.03, e la Golfo di Arzachena da ripetere due volte ( alle ore 18.50;21.04 )

Classifica Campionato Italiano Rally Terra dopo la quarta gara: 1) Dalmazzini 45,75; 2)Costenaro 42,75 ; 3) Ceccoli 33; 4) Marchioro 26,25; 5) Hoelbling 25,5; 6) Bruschetta 16,5; 7) Ricci 15 ; 8) Manfrinato 13,5; 9) Donetto 10,5; 9) “Dedo” 10,5.
Calendario CIRT 2017: Liburna Terra 8 aprile; Rally Adriatico 14 maggio; Rally San Marino 16 luglio; Nido dell’Aquila 10 settembre; Rally Costa Smeralda 1 ottobre; Rally Val D’Orcia 29 ottobre.

(Visited 122 times, 1 visits today)

Note sull'Autore