Anche le seconde case di Budoni pagheranno ora l’imposta di soggiorno

Imposta sulle seconde case.

Cambia l’imposta di soggiorno a Budoni.  A seguito della delibera della giunta comunale infatti, l’imposta andrà a gravare anche sulle seconde case e le strutture extra alberghiere, come i bed and breakfast, che fino ad adesso erano escluse. La decisione hanno effetto retroattivo a partire dal primo gennaio 2020.

Ferme restando le tariffe per alberghi, campeggi e villaggi turistici che restano invariate. I proprietari di seconde case dovranno pagare una quota forfettaria ordinaria di 100 euro annue. In alternativa i proprietari potranno optare per la quota a pernottamento applicata alle strutture ricettive. Un importo di 2 euro e cinquanta centesimi, nei mesi di luglio e agosto e di un euro per aprile, maggio giugno, settembre e ottobre.

(Visited 1.492 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!