Aggredisce la madre che non gli da i soldi per la droga: arrestato un 21enne

L’intervento della polizia.

Nella mattina di lunedì sulla linea del 113 è pervenuta una richiesta di aiuto da parte di una madre aggredita dal figlio.

Gli agenti della squadra volante sono intervenuti presso la famiglia, peraltro già nota per interventi analoghi dove, al loro arrivo, hanno subito udito le urla di un giovane nei confronti delle persone presenti in casa.

All’interno dell’appartamento i poliziotti hanno cercato di riportare il ragazzo alla calma ma la forte agitazione mostrata dallo stesso ha reso vano ogni tentativo. In tale contesto di estrema difficoltà, il ragazzo 21enne pluripregiudicato e tossicodipendente, non ha mostrato un atteggiamento remissivo ma ha continuato, imperterrito, a inveire e minacciare la madre e la sorella tanto che gli agenti hanno deciso di accompagnarlo in Questura. Altri poliziotti, invece, sono rimasti con le due donne alfine di comprendere la dinamica degli eventi.

La madre 50enne ha riferito che il figlio dopo essersi svegliato ha preteso del denaro per acquistare stupefacente di cui è abituale assuntore ma, al rifiuto della donna, ha dato in escandescenza e per evitare ulteriori atti di violenza la madre le ha dato la somma di 10 euro. La cifra, risultata esigua, ha creato ulteriore violenza tanto che la donna è stata spinta fuori nel pianerottolo facendola sbattere contro il muro causandole una forte contusione al fianco ed al gomito.

Il racconto è poi continuato ripercorrendo a ritroso altri analoghi episodi, con le richieste di aiuto rivolte alle forze di polizia, che hanno portato anche all’arresto del figlio, per il medesimo reato, nel gennaio del 2019. Dopo quest’ultimo fatto la donna ha presentato formale denuncia.

Il ragazzo è stato tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia è condotto preso la casa circondariale di Uta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

(Visited 1.405 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!