Ottengono un finanziamento con i documenti di un’altra persona, quattro denunce

L’operazione dei carabinieri.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Perdasdefogu, a conclusione di una mirata attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanusei quattro pregiudicati della provincia di Pescara per truffa aggravata in concorso e sostituzione di persona.

I malfattori, dopo aver acquisito, indebitamente e all’insaputa di un 50enne del posto, i documenti d’identità nell’ambito di una precedente truffa, hanno dapprima ottenuto on line un finanziamento di circa 2.500 euro e successivamente, una volta riscossa la somma, hanno
acquistato mediante il commercio on line, tre smartphone Samsung di ultima generazione.

Una vera e propria sostituzione di persona quindi, con tanto di sottoscrizione di contratto per il prestito con firma falsificata. Le indagini dei carabinieri sono state repentine ed approfondite e hanno consentito di smascherare i truffatori. Si tratta di una giovane coppia di coniugi di Montesilvano (PE) e di due pregiudicati pescaresi già
noti alle forze di polizia per reati analoghi.

(Visited 722 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!