A Porto Cervo polemiche sull’installazione di un’antenna 5G

L’antenna 5G a Porto Cervo.

Il panorama di Porto Cervo è “minacciato” da un’antenna 5G, diventata oggetto di attenzione politica. Il consigliere di opposizione, Fabio Fresi, ha visitato l’area per valutare l’impatto dell’antenna, criticando l’assessore Malu per la gestione del paesaggio.

Malgrado le dichiarazioni del sindaco Ragnedda sulla limitata autorità del Comune, Fresi sostiene che l’assessore Malu deve assumersi la responsabilità dell’imbruttimento di Porto Cervo. La questione solleva dibattiti sulla tutela del paesaggio e i limiti del potere comunale nella gestione delle antenne 5G.

Condividi l'articolo