Non lavorano e non studiano, l’altra faccia delle ragazze della Gallura e di Sassari

Il documento Save The Children.

Non studiano, non lavorano e non hanno progetti di vita. La Sardegna è la quarta regione d’Italia per numero di “neet”, ovvero ragazzi e ragazze senza n’è titolo di studio, disoccupati e non inseriti all’interno di programmi di formazione.

Lo svela l’atlante “Con gli occhi delle bambine” condotta da Save The Children, un documento che monitora la condizione delle bambine e ragazze in Italia.

Il numero delle ragazze che abbandonano gli studi è del 40,4% nel Nord Sardegna. Un dato che rapportato all’Italia fa rabbrividire. Rispetto alla media nazionale che è del 22%, nel nord Sardegna e la provincia di Sassari il numero delle ragazze che non completano gli studi è doppio.

Tra loro fanno parte le neet, dove nell’Isola, è primato tra le ragazze. Tra le giovani, sono il 28,4% quelle che non studiano e non lavorano, contro il 27% dei coetanei maschi, che sembrano avere maggiori opportunità. Una delle maggiori cause è la povertà minorile, che in Sardegna raggiunge il 23%. La provincia di Sassari è la seconda provincia della Sardegna con il più alto numero di minori. Sono 14,3% i minori fino ai 17 anni, un potenziale di talenti sprecato.

Quanto alla povertà educativa, un altro dato drammatico è quello dei minori 0-2 che hanno usufruito dei servizi dell’infanzia, con la provincia di Sassari che detiene un 13,3%, dato quasi in linea alla media nazionale del 13,5%. Nell’Isola, nell’anno scolastico 2018/19, invece, quelli che hanno usufruito di questi servizi educativi sono solo l’11,9% dei bambini.

Le ragazze del Nord Sardegna, presentano ancora delle lacune nelle materie scientifiche già dalle scuole elementari. Il divario maschi e femmine, tocca 5,5 punti, poco sotto la media nazionale che arriva al 6,1 punti di disparità. Nell’Isola, infatti, solo il 31% delle ragazze si diploma ad un liceo scientifico.

(Visited 1.831 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!