In preda agli stupefacenti aggrediscono i poliziotti, 2 arresti e 2 denunce ad Olbia

Arresti e denunce a Olbia.

Nei giorni scorsi, gli agenti della polizia di Stato hanno tratto in arresto due giovani di Olbia, rispettivamente di 28 anni e 36 anni, con precedenti di polizia. Il 36enne per detenzione illecita di sostanze stupefacenti mentre il 28enne per lesioni personali, resistenza e minacce a pubblico ufficiale.

Giovani in preda agli effetti della droga.

Gli agenti del Commissariato di Olbia, dopo qualche giorno di appostamenti sono intervenuti in una abitazione, sita nel centro storico di Olbia, trovando al suo interno quattro persone, i due uomini e due donne una 27enne ed una 23enne, tutti olbiesi e palesemente in preda agli effetti delle sostanze stupefacenti.

All’arrivo degli agenti, i giovani si sono dimostrati ostili e irrispettosi nei confronti dei poliziotti. Hanno cercato di impedire l’ingresso nell’appartamento, e di disfarsi dello stupefacenti in loro possesso al fine di ostacolare l’attività degli agenti uno dei due ha colpito una poliziotta che stava cercando di recuperare lo stupefacente.

Arrestati.

L’attività ha consentito di rinvenire diversi grammi di cocaina e cristalli bianchi di una sostanza narcotica, presumibilmente riconducibile al “crack”. I due ragazzi, entrambi con precedenti per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, sono stati immediatamente tratti in arresto e condotti in Commissariato, mentre le due donne, sono state entrambe sanzionate amministrativamente alla Prefettura di Sassari per uso personale di sostanza stupefacente.

(Visited 2.060 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!