Vertenza Air Italy, i lavoratori chiedono un incontro al ministro

La trattativa Air Italy a Olbia.

I sindacati, assieme ai lavoratori di Air Italy, hanno chiesto ancora una volta un incontro urgente al ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, dopo la volontà aziendale di non prorogare gli ammortizzatori sociali, in scadenza il 30 giugno, e procedere con i licenziamenti.

Nell’incontro virtuale che si è tenuto oggi tra la società in liquidazione, rappresentata da Antonio Cuccuini, e tutte le organizzazioni sindacali, finalizzato a proseguire le trattative previste sulla cassaintegrazione e i rappresentanti delle Regioni Sardegna e Lombardia e del Governo, non erano presenti i liquidatori della compagnia Enrico Laghi e Franco Lagro.

Nei prossimi giorni i lavoratori di Air Italy manifesteranno a Roma, contro la mancata proroga degli ammortizzatori sociali. “Riteniamo infatti inammissibile che 1350 famiglie vengano private del sostegno al reddito messo a disposizione dallo Stato italiano – ha dichiarato Marco Bardini segretario regionale Anpav -, a causa di tale inammissibile chiusura da parte di chi ha cagionato uno dei più grossi disastri industriali del nostro Paese”.

(Visited 378 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!