Il vento porta alla luce una discarica di amianto nella spiaggia Marina Maria

La triste scoperta.

Anche la spiaggia, da sempre luogo di relax e divertimento, può nascondere delle insidie. Da luogo giovevole alla salute per l’uomo ad ambiente talvolta tristemente contaminato. Stiamo parlando dell’amianto. Purtroppo sono diversi i casi già segnalati in zona.

“Mi reco occasionalmente nella spiaggia di Marina Maria e ho sollevato la questione altre volte, a mio giudizio basterebbe effettuare un sopralluogo e rimuovere gli elementi a vista– afferma il consigliere del Comune di Olbia Roberto Ferinaio- “Con poche ore di lavoro si ridarebbe dignità al sistema dunale oltre che più sicurezza per i bagnanti”.

Per salvare le splendide località di mare inquinate dall’amianto si attendono gli interventi di bonifica per risanare le aree interessate.  “È una segnalazione che faccio come cittadino e non penso di essere il solo ad averla fatta. So che in passato l’area è già stata bonificata, ma questo dimostra che di questi tempi non basta eseguire le bonifiche ma bisogna monitorare i siti- conclude il consigliere Ferinaio. “Un piano di monitoraggio e controllo è a questo punto indispensabile per la città, e lo ribadirò nel prossimo consiglio comunale”.

(Visited 1.035 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!