Dalle Terme alla necropoli, tutti i monumenti aperti a Olbia per l’evento

I siti aperti sabato 5 e domenica 6 maggio.

Nel Comune di Olbia sono state organizzate numerose iniziative speciali realizzate grazie alle associazioni presenti sul territorio, per rendere ancora più gradevole le due giornate di Monumenti aperti: conferenze, mostre, escursioni a piedi, in bici e in vespa, laboratori e spettacoli musicali.

Il comune di Olbia aderisce a Gusta la città con attività ricettive e di ristorazione che aprono nelle giornate di Monumenti aperti affinché la partecipazione alla Manifestazione sia più piacevole e godibile. Sul sito internet dell’ufficio informazioni turistiche del Comune di Olbia è possibile reperire l’elenco completo di tutte le strutture ricettive presenti in città.

I monumenti saranno visitabili gratuitamente, il pomeriggio di sabato dalle ore 15 alle ore 19 e la domenica dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

La biblioteca civica Simpliciana sarà accessibile solo nella giornata di sabato. Per ragioni di sicurezza la visita guidata al Nuraghe Riu Mulinu/Cabu Abbas sarà possibile solo con l’escursione organizzata per sabato mattina a partire dalle ore 10.

Il programma completo e tutte le informazioni sui monumenti e sulle varie iniziative che arricchiscono la manifestazione nelle cartine/ pieghevoli in distribuzione nei vari siti. Un info point è allestito al Museo Archeologico Olbia. Per informazioni si può inviare una mail a olbiacultura@comune.olbia.ot.it

(Visited 328 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!