A San Teodoro in arrivo un aumento per le tariffe delle acque reflue

L’aumento servirebbe a far fronte all’aumento dei costi di gestione del depuratore.

La giunta comunale di San Teodoro, nel corso dell’ultima seduta, ha approvato la proposta di aumento delle tariffe delle acque reflue. Il provvedimento si è reso necessario in seguito alla richiesta di adeguamento effettuata dalla Stagno di San Teodoro spa.

La società di gestione del depuratore, infatti, ha manifestato la necessità di dover far fronte ai maggiori costi sostenuti negli anni passati per il funzionamento dell’impianto. Le tariffe, quindi, per il 2018, aumenteranno di 5 centesimi.

Il depuratore di San Teodoro si occupa della depurazione delle acque reflue così da poterle riutilizzare per scopi irrigui ed antincendio.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura