Casetta del Wwf di Santa Teresa ristrutturata, polemica senza fine: botta e risposta con l’associazione

I lavori contestati alla casetta del Wwf di Santa Teresa.

In due giorni raccolte 865 firme. È questo il risultato ottenuto dal Comitato cittadino contrario ai lavori di ristrutturazione della sede del WWF di Santa Teresa. Lavori eseguiti allo stato grezzo, perché in corso un’accertamento della corrispondenza tra il progetto e la messa in opera. Si tratta di una ristrutturazione totale della casetta e del cortile, da un trentennio punto di riferimento della nota associazione ambientalista. Come si sa, l’immobile fu donato alla fine degli anni ’80 da Andrea Quiliquini. Ma il cortile è stato sostituito da uno strato di cemento.

La raccolta firme chiede di riportare al loro posto il pozzo granitico, il monumentale forno e il cortile rigoglioso di piante e fiori, com’era prima dell’intervento nella sede. Il WWF, aspramente accusato di “cementificazione” e “scempio”, si difende ricordando lo stato di abbandono dell’immobile da parte dei soci e dei volontari del WWF di Santa Teresa. “Vivo qui da venti anni e vedevo quella casetta fatiscente, abbandonata – dice la presidente dell’associazione Donatella Bianchi -. Volevo tornasse ad essere un punto d’incontro per le lotte e le battaglie”.

E Gaetano Di Benedetto, direttore generale dell’associazione, aggiunge: “Quello che vedete adesso è un working in progress, uno spazio cantiere” . Annunciando diverse novità nella futura sede. Come pannelli, monitor e plastici per spiegare l’ambiente e le battaglie del WWF. Ma non tutti sono ancora soddisfatti e criticano l’esigua porzione di verde prevista all’esterno, rispetto a prima.

Tra questi, lo stesso figlio di Andrea Quiliquini, Renato, che chiede venga rifatto “tutto somigliante a com’era prima”. Interviene un cittadino: “È stata calpestata la memoria storica, prima c’era un tetto di canne. Si potevano conservare alcuni elementi strutturali. Anche le erbacce avevano il loro significato. Si poteva rifare il tetto e ripulire il cortile”.

(Visited 258 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!