Il locale fa troppo rumore, sequestrato l’impianto musicale dalla polizia

Denunciato anche il gestore dell’attività.

Nella giornata di ieri, personale della divisione polizia amministrativa sociale e dell’immigrazione della questura, ha notificato un decreto di sequestro preventivo emesso dal Tribunale di  Sassari, di apparecchiature elettriche e strumentazione musicale, denunciando un 58enne sassarese, gestore dell’esercizio, per disturbo continuato delle occupazioni o del riposo delle persone.  

L’attività che ha portato al sequestro e alla denuncia è stata avviata a seguito di diverse segnalazioni da parte degli abitanti della zona per musica ad alto volume. Gli agenti della sezione volante e  del reparto prevenzione crimine, intervenuti sul posto hanno constatato l’effettiva emissione da parte del predetto esercizio di schiamazzi e rumori, anche nelle ore notturne. Il bar, ubicato nel quartiere Porcellana, è risultato non rispettare le vigenti norme relative all’inquinamento acustico. Nel corso dell’attività è stata sequestrata una cassa, un mixer ed un limitatore di suoni.  

(Visited 532 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!