Parte da La Maddalena il progetto per il vivaio nazionale del calcio femminile

Il progetto.

La Sardegna diventerà il polo del calcio femminile italiano. A lanciare il progetto è il manager sportivo Alessio Sundas, che si propone di offrire nuove opportunità alle giovani calciatrici e di dare alla Sardegna la possibilità di proporsi come punto di riferimento per il calcio femminile internazionale. 

Durante l’anno le giovani calciatrici verranno ospitate nell’Isola della Maddalena per essere seguite da osservatori, che selezioneranno le più meritevoli. Tutto questo grazie al coinvolgimento del club Caprera alla Maddalena. Il progetto di Sundas prevede inoltre che le calciatrici posino per servizi fotografici destinati al Calendario Women Soccer 2020.

Tra gli obiettivi dell’iniziativa anche quello di far tornare in breve tempo l’isola sarda famosa e apprezzata dai Vip.

(Visited 309 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!