A Tempio nasce l’ambulatorio della Carità per aiutare chi è in difficoltà

L’inaugurazione martedì a Tempio.

Martedì alle ore 16, presso il seminario vescovile in viale don Sturzo 41, si terrà l’inaugurazione dell’ambulatorio della Carità che sarà intitolato a Monsignor Giovanni Maria Pittorru, con la benedizione di S. E. Mons. Sebastiano Sanguinetti, alla presenza delle Autorità territoriali, dei sacerdoti e volontari di Tempio e della zona pastorale.

Voluto dalla Caritas diocesana e ideato nell’era fragile emergenziale e post-emergenziale della pandemia da Covid19 che ha generato distanze e vuoti nelle persone, facendole sprofondare in un senso di smarrimento tanto da farle smettere di “curare se stesse”, l’ambulatorio medico vuole prendere in carico la persona e divenire un punto di riferimento e un supporto per tutti coloro che si trovano in una situazione di povertà, con l’obiettivo di fare rete con i diversi enti  del territorio, quali il Serd, l’Avo, il Cim, l’Hospice, i medici di base (in pensione o no) gli Oss, ed educatrici/psicologhe.

“L’idea – ha spiegatoil direttore della Caritas della diocesi di Tempio Ampurias, il diacono Domenico Ruzzittu – è quella di lavorare in rete con tutti i segnalatori del bisogno, con gli operatori appartenenti alle cooperative sociali che svolgono servizi domiciliari sia educativi che alla persona, ma anche quella di formare un’equipe con diverse figure professionali che lavorino insieme, con un sistema di turnazione, promuovere iniziative di prevenzione e cura della salute per chi non può permettersi i relativi costi. Non abbiamo la presunzione di risolvere tutti i problemi, ma desideriamo essere uno strumento in più insieme ai medici di base a vantaggio dei più deboli”.

L’ambulatorio sarà aperto una volta alla settimana mattina e pomeriggio, mentre una volta al mese ci sarà la presenza di specialisti: un cardiologo, un pediatra un ginecologo un urologo ed un otorinolaringoiatra.

Note sull'Autore

Gallura Oggi il quotidiano di Olbia e della Gallura | Notizie da Olbia, eventi in Gallura