Parte la pulizia delle spiagge di Arzachena in vista della primavera

Saranno anche posizionate le passerelle d’accesso.

L’amministrazione comunale di Arzachena ha disposto la pulizia straordinaria delle spiagge libere del territorio in vista delle festività di primavera e prima dell’avvio della stagione balneare, che la Regione Sardegna ha confermato nel periodo 1° maggio – 31 ottobre. I litorali interessati dall’intervento sono quelli di Cannigione, Baia Sardinia e della Costa Smeralda. Le procedure per l’affidamento del servizio sono in corso per un importo a base d’asta di 31.844,00 euro.

Le spiagge saranno ripulite da rifiuti e materiali ingombranti trasportati dalle mareggiate durante l’inverno o
abbandonati dai passanti. Inoltre, in anticipo rispetto agli anni precedenti, saranno posizionati le passerelle per facilitare l’accesso ai lidi e i cestini per la raccolta dei rifiuti, così da rendere fruibili gli arenili da residenti e turisti durante il periodo pasquale e i lunghi ponti festivi di primavera, in particolare dal 26 marzo al 8 aprile e dal 23 aprile al 6 maggio.

Le spiagge su cui sono concentrati gli interventi sono Mannena, La Conia, Cannigione, Tanca Manna, Baia
Sardinia, Piccolo Pevero, Grande Pevero, Liscia Ruia, Capriccioli est e ovest, La Celvia. La pulizia straordinaria
non riguarda la rimozione della posidonia. La pianta acquatica, preziosa per la salvaguardia degli arenili dal
fenomeno dell’erosione, verrà rimossa secondo le direttive impartite dalla Regione Sardegna in concomitanza
con l’inizio della stagione balneare e riposizionata dopo il 31 ottobre a protezione degli strati sabbiosi in vista
del prossimo inverno.

(Visited 174 times, 1 visits today)

Note sull'Autore