Budoni, ruba il cellulare e lo regala alla moglie: denunciato un 51enne

L’uomo ora dovrà rispondere di furto aggravato

I carabinieri di Budoni a conclusioni di serrate indagini, hanno denunciato alla competente autorità giudiziaria, un 51enne di Olbia, ritenuto responsabile del furto di uno smartphone di ultima generazione.

Nello scorso mese di gennaio, i militari della stazione hanno ricevuto una denuncia da parte di un cittadino budonese il quale aveva riferito che mentre si trovava all’interno del bar dell’area di servizio sulla strada statale 131 dnc all’altezza del paese costiero, si era dimenticato per pochi minuti il suo cellulare sul bancone dove stava facendo colazione.

Il ladro, all’interno dell’esercizio commerciale, aveva adocchiato il dispositivo sul bancone e approfittando che il proprietario si era allontanato, si è impossessato dello smartphone spegnendolo e mettendolo in tasca dei pantaloni.

Le immediate indagini avviate dai Carabinieri di Budoni hanno consentito di risalire all’identità dell’autore del furto del cellulare, che nel frattempo, forse per farla contenta, lo aveva donato alla moglie, affinché potesse utilizzarlo.

Effettuata una perquisizione nella sua abitazione, i carabinieri della Stazione di Olbia sono riusciti a recuperare il telefono, che è stato quindi sequestrato e consegnato ai colleghi di Budoni, che potranno quindi finalmente restituirlo al proprietario.

Per l’uomo è scattata una denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Nuoro e dovrà adesso rispondere ai magistrati del reato di furto aggravato.

L’azione posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Nuoro per il contrasto ai reati predatori, continuerà senza sosta. Si sensibilizzano i cittadini a segnalare tempestivamente al “112”, Pronto Intervento dell’Arma dei Carabinieri, situazioni inconsuete nonché veicoli o persone sospette, attesa l’importanza fondamentale che i cittadini danno quotidianamente con la loro collaborazione.

(Visited 2.245 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!