Badante infedele ruba nella casa degli anziani: era latitante da quasi 2 anni

La donna è stata arrestata.

La polizia, dopo alcune indagini è riuscita a risalire alla responsabile di più episodi di furto perpetrati tra il mese di ottobre e il mese di dicembre 2020 all’interno di un appartamento del quartiere Genneruxi di Cagliari. Si trattava di una badante infedele, F.M., 45enne, di nazionalità rumena.

A seguito di attento esame della banca dati gli agenti hanno accertato che la donna, oltre avere numerosi alias e precedenti penali per furti e rapine improprie commessi tutti in Sardegna negli ultimi anni, era destinataria di un ordine di carcerazione emesso nel maggio 2019 dalla Procura della Repubblica di Cagliari, data dalla quale la donna era di fatto latitante e ricercata. La donna, in questi ultimi anni, aveva lavorato presso più famiglie dando sempre generalità diverse al fine di eludere le ricerche della polizia e, in ogni circostanza, aveva sottratto beni ai proprietari. 

Non conoscendo il domicilio della donna, gli agenti hanno contattato telefonicamente per concordare un incontro di persona nel centro di Cagliari simulando la proposta di un nuovo contratto di lavoro. Presentatasi all’appuntamento, la donna è stata subito arrestata. t Al termine della redazione degli atti la donna è stata tradotta nella Casa Circondariale di Uta al fine di espiare la pena della reclusione 2 di anni.

(Visited 2.236 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!