L’arcivescovo Saba festeggia i 25 anni di sacerdozio con l’imposizione del pallio

L’arcivescovo Saba riceve il pallio.

L’arcivescovo Saba raggiunge i 25 anni di sacerdozio e riceve il pallio. Il pallio è il simbolo di un legame speciale con il Papa ed esprime inoltre la potestà che, in comunione con la Chiesa di Roma,  l’Arcivescovo acquista di diritto nella propria giurisdizione. Sono 4 gli arcivescovi italiani che nel 2018 hanno ricevuto il “pallio” dalle mani di Papa Francesco.

Oggi 20 ottobre, alle 20.30, nella chiesa del Santissimo Crocifisso, ovvero presso il monastero delle Monache Cappuccin, il Centro Missionario Diocesano propone a tutti i fedeli della diocesi una Veglia di Preghiera in preparazione alla 92ª Giornata Missionaria Mondiale e alla Imposizione del Pallio all’arcivescovo monsignor Gian Franco Saba. Mentre domani 21 ottobre  nella Giornata Missionaria Mondiale alle 17 ci sarà la cerimonia nel Duomo di Sassari con il Nunzio Apostolico in Italia monsignor Emil Paul Tscherrig.

(Visited 199 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!