Palloncini bianchi e folla commossa: Olbia in silenzio al funerale del 14enne

Olbia commossa per il funerale del 14enne

Una folla commossa e silenziosa, con i palloncini bianchi in volo, ha portato l’ultimo saluto al 14enne morto a Olbia. C’erano tanti giovani al funerale che si è tenuto nella basilica di San Simplicio. La scomparsa di un 14enne ha colpito al cuore tutta la comunità. Non è stato formalmente proclamato il lutto cittadino, come è capito oggi a Tiana per i coniugi morti sotto le macerie, ma la tristezza ha avvolto Olbia. Un senso di impotenza per una giovane vita spazzata via senza che nessuno potesse impedirlo.

I compagni di scuola lo hanno salutato ieri, vestiti di nero con tanti altri palloncini bianchi, e ci si interroga su quali possano essere state le cause che hanno portato alla tragedia. In tanti fanno riferimenti a presunti episodi di bullismo o cyberbullismo, con troppi commenti sui social che hanno portato la famiglia a chiedere silenzio per rispettare il loro dolore. Ma la Procura di Tempio ha deciso di approfondire la questione disponendo l’autopsia sul corpo e controlli su computer e smartphone. L’obiettivo è quello di scoprire se ci sia stata qualche pressione dietro la tragedia che ha sconvolto la popolazione di Olbia.

Condividi l'articolo