Si conclude ad Olbia il pellegrinaggio delle reliquie di Sant’Antonio di Padova

Il pellegrinaggio delle reliquie di Sant’Antonio di Padova a Olbia.

Si concluderà oggi, ad Olbia, la solenne Peregrinatio delle Reliquie di Sant’Antonio di Padova, iniziata lo scorso 23 ottobre.

La Peregrinatio Antoniana ha sostato in diverse tappe, da Olbia a Porto San Paolo, Arzachena, Palau, La Maddalena, Luogosanto. Le Sacre Reliquie hanno visitato otto Comunità Parrocchiali, tre Ospedali, diverse strutture assistenziali, incontrando associazioni di volontariato, tanti malati e anziani, i ragazzi delle scuole, le associazioni sportive. In ogni tappa si è verificato un continuo e intenso pellegrinaggio dei fedeli per visitare e venerare le Reliquie del Santo di Padova, tanto venerato nella terra di Gallura. I fanciulli, i giovani, le famiglie, gli anziani, hanno vissuto intensi momenti di catechesi, formazione e preghiera. I gruppi e le associazioni ecclesiali si sono alternate nel servizio e nella preghiera dinanzi a S. Antonio. In ogni luogo dove la Peregrinatio si è fermata le persone sono giunte pellegrine anche dai paesi vicini. Nei venti giorni di questa lunga ed intensa manifestazione di fede, migliaia di persone hanno lasciato dinanzi alle Sacre Reliquie le loro preghiere, le loro emozioni, anche le loro lacrime, affidandosi al Santo più famoso al mondo per le grazie ottenute tramite la sua intercessione.

Sono stati giorni ricchi di celebrazioni, processioni, confessioni, il cui ricordo resterà nel cuore delle diverse Comunità negli anni futuri. Oggi si svolgerà l’ultimo atto di questa lunga e straordinaria festa della fede e della devozione popolare. Alle ore 16 le Reliquie giungeranno ad Olbia nella chiesa di San Michele arcangelo dove saranno accolte un’ultima volta dalla comunità olbiese.

Alle ore 16:30 nella stessa chiesa, alla presenza delle autorità civili e militari del territorio, dei rappresentanti delle istituzioni e associazioni territoriali, il vescovo di Tempio-Ampurias monsignor Sebastiano Sanguinetti presiederà una solenne celebrazione in onore di S. Antonio di Padova con i sacerdoti della città e del territorio, animata dai canti del Coro Perosi. Sarà l’occasione per ringraziare per il dono straordinario ed eccezionale della presenza delle Reliquie del Santo, nonché ultimo momento per venerarle e salutarle prima del loro ritorno nella basilica di Padova.

Condividi l'articolo