Sabbia e conchiglie rubate dalle spiagge: fermati all’aeroporto di Olbia

I controlli all’aeroporto di Olbia.

Nell’ambito dei controlli volti a contrastare i traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli, in servizio presso l’aeroporto Costa Smeralda di Olbia, hanno fermato e sottoposto a controllo alcuni cittadini italiani e comunitari.

Erano in procinto di lasciare l’isola, portando nel bagaglio buste di ciottoli, conchiglie e sabbia prelevati dai litorali sardi, in violazione della normativa ambientale. Per tale violazione è prevista una sanzione amministrativa da 500 a 3.000 euro, oltre al sequestro del materiale illecitamente prelevato.

(Visited 799 times, 1 visits today)

Note sull'Autore

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!